Carrello

Prodotti

Non hai articoli nel carrello.

Il mio account

Benvenuto!

Tipologie di Personalizzazione

Tutte le tecniche di stampa sotto indicate sono a Vostra gentile disposizione per personalizzare gli articoli del sito:

SERIGRAFIA

E' la tecnica più utilizzata per la personalizzazione delle tshirt.
Ogni singolo colore, ancora allo stato liquido, viene fatto percolare tramite il telaio a formare l'immagine. Il colore avvolge pertanto la fibra, donandole l'aspetto voluto. Successivamente il colore viene essicato, tramite lampade o forni, per darne resistenza ai lavaggi.

Pertanto ogni colore viene steso separatamente dagli altri, e necessita di un telaio di stampa (comunemente indicato come impianto).
Possiamo stampare fino a sette colori.

Data la complessità dell'operazione, normalmente non si stampano quantitativi inferiori ai 50 pezzi, ed il minimo aumenta all'aumentare del numero dei colori da stampare. Ciò non perchè non sia possibile, ma perchè i costi all'avviamento sono piuttosto alti.

E' una tecnica adatta agli alti volumi per i bassi costi che si possono ottenere con l'aumentare delle quantità.

I prezzi dipendono dal numero di colori stampati e dalle quantità, non dipendono molto dalla superficie stampata.

Articoli normalmente serigrafati: tshirt, polo, borse.

RICAMO

E' forse la tecnica più prestigiosa in assoluto. Si possono ricamare sia direttamente i capi, sia creare patch che verranno successivamente applicate.

Ogni ricamo necessita di un solo impianto, pertanto si adatta agevolmente anche alle piccole quantità.

I prezzi dipendono dalla superficie da ricamare, in quanto il costo dipende dal tempo necessario ad eseguirlo, e non dal numero di colori utilizzati.

Articoli normalmente ricamati: polo, giubbotti, gilet.

TRANSFER DIGITALE

Si tratta di una pellicola di PVC che viene intagliata, e successivamente applicata con una pressa a caldo sul capo da personalizzare. La pellicola di PVC può essere di un colore solo (quindi si utilizzerà un PVC già colorato in pasta), oppure può essere personalizzata con il logo del cliente. In questo caso bisognerà attenersi scrupolosamente alle specifiche di lavaggio contenute sull'etichetta del capo, o comunicate successivamente, in quanto molti detersivi oggi in commercio contengono sbiancanti in grado di rimuovere la stampa che viene fatta sulla pellicola di PVC.

E' una tecnica che viene utilizzata per i bassi volumi, e quando si vogliono personalizzare i capi senza incorrere nei costi del ricamo. Non sono necessari impianti.

Articoli normalmente personalizzati con transfer: tshirt, polo, giubbotti, gilet.

TRANSFER SUBLIMATICO

E' la tecnica con la quale vengono personalizzate maglie da ciclismo, piuttosto che quelle da calcio. Si lavora pertanto sul poliestere bianco, la cui fibra viene permanentemente colorata da inchiostri appositi. Tale tecnica ha una durata praticamente infinita. Si può però personalizzare solamente il poliestere bianco.

Si possono anche affrontare grandi volumi di stampa, in quanto non è carissima, e non richiede impianti di stampa.

Articoli normalmente personalizzati in sublimazione: tshirt in poliestere, ombrelli.

TAMPOGRAFIA

E' la tecnica comunemente usata per la personalizzazione degli oggetti. Un piccolo tampone raccoglie l'inchiostro da una vaschetta, e lo depone sull'oggetto.
Benchè la tecnica sia piuttosto semplice, per avere bassi costi bisogna personalizzare un numero sufficiente di oggetti, in quanto le operazioni di preparazione macchina sono piuttosto complesse e laboriose, e pertanto non sono economicamente interessanti per pochi pezzi. Bisognerà infatti allestire un telaio per ogni singolo di colore di stampa, un pò come nella serigrafia.

Articoli normalmente personalizzati in tampografia: penne, portachiavi, oggettistica in genere.